REGOLAMENTO E CONDIZIONI DI CONTRATTO PARCHEGGIO “PortoPark” Pozzallo.

  1. L’introduzione del veicolo nel parcheggio comporta l’accettazione del presente regolamento.
  2. L’introduzione del veicolo nel parcheggio e il ritiro del tagliando d’ingresso da diritto al solo godimento di uno degli spazi veicoli messo a disposizione dal gestore seconde le tariffe in vigore ed alle condizioni poste nel presente contratto, esposto all’interno del parcheggio, che s’intendono conosciute ed accettate dall’utente.
  3. L’operatore sarà presente tutti i giorni due ore prima della partenza e fino a un’ora dopo l’arrivo. Lo stesso sarà comunque reperibile ai numeri esposti nel parcheggio.
  4. L’utente è tenuto a parcheggiare il veicolo nello spazio indicato dall’operatore. In caso contrario la Società ha il diritto di rimuoverlo le cui spese derivanti ed i relativi rischi saranno totalmente a carico del depositante.
  5. È assolutamente vietato tenere nei veicoli parcheggiati materiali e/o sostanze infiammabili e/o nocive, animali e/o altri oggetti la cui presenza possa, per qualsiasi ragione, costituire pericolo o invito al furto.
  6. La Società non è responsabile per danneggiamenti, furti consumati o tentati di veicoli, di accessori, di autoradio, di telefoni, di bagagli, di valori e di altri oggetti lasciati nei veicoli. La società non risponde, altresì, in nessun caso di danni che gli utenti possano reciprocamente arrecarsi nell’area di parcheggio.
  7. All’interno del parcheggio la circolazione va effettuata a passo d’uomo. In particolare è fatto divieto assoluto di:
  • utilizzare fuochi e luci aperte;
  • effettuare lo scarico e il deposito di oggetti di qualsiasi specie, soprattutto se infiammabili;
  • effettuare rifornimento di carburante, eseguire riparazioni, lavaggio del veicolo, ricarica batterie;
  • parcheggiare veicoli con perdite dai serbatoi, o che presentino altri difetti tali da arrecare danno al parcheggio;
  • parcheggiare senza specifico assenso di CROSSOVER SERVICE SAS, veicoli sprovvisti di targa regolamentare o targa non autorizzata;
  • parcheggiare il veicolo nelle aree di transito e davanti alle uscite.
  1. I clienti sono direttamente responsabili per danni arrecati a persone, animali o cose all’interno del parcheggio. L’utente è tenuto a parcheggiare il veicolo con il freno di stazionamento inserito, con porte e cofani bloccati (chiusi a chiave).
  2. L’utente è tenuto ad effettuare il pagamento ad inizio sosta fino al giorno in cui è prevista l’uscita, eventuali giorni extra saranno addebitati il giorno del ritiro secondo le tariffe vigenti.

10.La richiesta di un’eventuale fattura dovrà essere effettuata contestualmente al pagamento.

11.La sosta massima consentita è fissata in 92 giorni. Decorso tale termine, il proprietario dovrà corrispondere l’importo della sosta e ritirare il veicolo. Se non si adempie a questa obbligazione, la Società, dopo aver diffidato il proprietario del veicolo, provvederà alla messa in mora e conseguente rimozione presso una depositaria autorizzata. Le spese derivanti ed i relativi rischi saranno a totale carico del proprietario.

12.Il ricovero di natanti, la sosta di cicli e motocicli non è consentita se non preventivamente autorizzata. La Società ha la facoltà di rimuoverli e di depositarli presso depositeria autorizzata.

13.Esclusione di responsabilità: in relazione all’oggetto del presente contratto, che consiste esclusivamente nella messa a disposizione da parte di CROSSOVER SERVICE S.A.S., contro corrispettivo, di un posto veicolo e nella sua occupazione da parte dell’utente, e non anche deposito e custodia del veicolo da parte di CROSSOVER SERVICE S.A.S., non vi è alcun obbligo di sorveglianza e custodia del veicolo da parte di CROSSOVER SERVICE S.A.S., che non risponde per danni cagionati da terzi, furti, sottrazioni o effrazioni.

14.All’interno dei parcheggi è in funzione un sistema di videosorveglianza. I dati sono raccolti esclusivamente per ragioni di sicurezza e non soggetti a comunicazione a terzi.

 

 

PRIVACY:  Si garantisce il rispetto e la tutela dei dati personali, trattati in conformità del Decreto Legislativo n° 196 del 30 giugno 2003.

TITOLARE, RESPONSABILE DEL TRATTAMENTO:  Il titolare del trattamento dei dati è Crossover Service S.A.S. di Iozzia Alberto – C.da Raganzino sn – 97016 Pozzallo (RG) partita iva 01414610889.

La Direzione

 

Tel +39 0932 954934  – cell. +39 389 4755525

GDPR: Invitiamo a prendere visione della nostra Informativa sulla  privacy policy   e    termini e condizioni. Cliccando CONFERMO,si accettano tutte le categorie di cookies attive.E' possibile vedere in qualunque momento la lista dei cookie attivi, e scegliere le categorie da tenere attive o disabilitarle.Per maggiori informazioni,si invita a prendere visione della nostra policy sui cookie. (Privacy Center - Cookie Law). cookie settings .
×